Soldi gratis!?! Probabilmente si. Ecco come fare

Non è un titolo Clickbaiting, ma una cosa possibile e se leggerete l’articolo vi spiegherò perché.

Il 25 Ottobre è stato previsto un hard fork di Bitcoin, per dar vita al progetto Bitcoin Gold, raggiungibile all’indirizzo http://btcgpu.org/.
Troppi tecnicismi? Andiamo con ordine e spieghiamo cosa succederà.

Come prima cosa vediamo cos’è un fork. Se cliccate qui potrete leggere una spiegazione più dettagliata da wikipedia. Per farla semplice un fork è un nuovo progetto che parte dalla “base software” di un altro. Nel mondo open source è facile che, ad un certo punto, un progetto, subisca un fork. Ovvero alcuni sviluppatori del progetto, o potenzialmente può farlo chiunque, che non è in accordo con la direzione di sviluppo che sta prendendo il progetto prenda l’attuale base di codice (che è libera e disponibile a tutti) e la “forki” su un nuovo progetto che dal quel momento in poi avrà vita indipendente e scollegata dal progetto iniziale.



Cosa sta succedendo a Bitcoin?
Il 25 Ottobre è previsto un fork del progetto Bitcoin. Il secondo in pochi mese. Un fork c’è già stato il 1 Agosto quando è nato Bitcoin Cash. Infatti dal primo agosto alcuni miner si sono “staccati” da Bitcoin per mettere su la nuova rete Bitcoin Cash. Già allora sono stati distribuiti dei “soldi” gratis.

Ma come è possibile? Non è che è una delle solite fregature di internet? No.

Vi spiego com’è possibile. Piccola digressione tecnica. Come sicuramente sapete dopo aver letto i miei articoli sul blog 🙂 Bitcoin si basa su una sorta di libro mastro che contiene tutte le transazioni e grazie al quale è possibile risalire al saldo di ogni indirizzo Bitcoin.
Nel momento del fork, tutte e due i progetti, quello originale Bitcoin e il fork BitcoinALTROPROGETTO, avranno un libro mastro uguale ma duplicato. Da quel momento in poi tutte le nuove transazione sulle due reti inizieranno a generare informazioni differenti, generando di fatto un libro mastro che man mano sarà sempre più diverso l’uno dall’altro.

Quindi se prima del fork avevo 1 BTC, dopo il fork continuerò ad avere 1 BTC sulla rete del progetto originale, ma avrò anche 1 BTC (che si chiamerà ad esempio Bitcoin Cash) sulla nuova rete frutto del fork di Bitcoin. Quindi se spendo il mio BTC, la transazione aggiornerà il mio “stato patromoniale” sulla rete Bitcoin, ma non sulla rete Bitcoin Cash dove continuerò ad avere 1 BTC Cash.
Questo è quello che è successo nel precedente fork, ovvero nel fork di Bitcoin Cash. E questo è quello che probabilemente succederà anche con il prossimo fork. Che tutti i BTC che possederete al 25 Ottobre, molto probabilmente (ancora niente è sicuro), verranno duplicati nella nuova valuta Bitcoin Gold.

Ecco che se acquistate Bitcoin entro il 25 Ottobre, dal 1 Novembre (gli sviluppatori del fork hanno dato queste tempistiche), vi ritroverete con la stessa quantità di Bitcoin Gold. Ricevendo di fatto dei soldi gratis. Si perchè quei nuovi Bitcoin Gold, avranno un loro valore sul mercato e potrete rivenderli e magari specularci.



Ma conviene?
Alcune considerazioni veloci. Questa informazione non è un segreto e chi bazzica intorno a Bitcoin conosce questa possibilità, quindi molto probabilmente il valore dei BTC nei prossimi giorni si gonfierà un po e comprereste a prezzi non certo bassi. Dopo il fork e la “duplicazione” dei BTC verosimilmente in molti venderanno i Bitcoin comprati apposta per fare una speculazione di questo tipo. Quindi verosimilmente il Bitcoin potrebbe scendere per qualche giorno. E il valore di mercato di Bitcoin Gold non è dato sapere a priori. Quindi se volete entrare facendo un’operazione di questo tipo sappiate che acquistereste Bitcoin ad un prezzo alto con il rischio che poi scendano bruscamente. Per avere una moneta Bitcoin Gold di cui non si conosce il reale valore.
Se siete deboli di cuore, lasciate perdere 🙂 Se invece siete disposti a fare un investimento più di lungo termine, credo possa convenire fare un’operazione di questo tipo. Nel medio lungo periodo la tendenza di Bitcoin e quella di crescere di valore, quindi anche se comprate oggi a prezzo “alto” con il Bitcoin che cresce costantemente avrete comunque buone possibilità di guadagno. Per non parlare del fatto che Bitcoin Gold, è pur sempre moneta regalata. Anche se si dovesse attestare a valori non altissimi, sarebbe sempre e comunque un asset in più nel vostro portafogli. Voglio ricordarvi che oggi Bitcoin Cash si attesta intorno ai 400$. Quindi chi aveva 1 BTC al 1 Agosto, oggi si ritrova con 1 BTC Cash che vale 400$ oltre ai suoi Bitcoin.

Diciamo che questo è un momento interessante per iniziare a muovere i primi passi nel mondo delle criptovalute. All’inizio vi sembrerà tutto strano, ma vi consiglio di iniziare a prendere familiarità con queste tecnologie il prima possibile.

Infine chiudo con gli ovvi avvertimenti che vanno dati in questi casi, questo articolo NON è un invito all’investimento e se e quando lo farete lo farete sempre a vostro rischio e pericolo.
Non mi assumo nessuna responsabilità per eventuali perdite.


---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ti è piaciuto questo o uno degli altri articoli? Puoi contribuire alla crescita del blog inviando un contributo in:

Bitcoin: 15PdPw4pTYadBKH4b1Fg7eRRR4QE9KWUhe
Ethereum: 0xc98c23fd3a612befedfe2b63d1560fe18a1f4829
Litecoin: LdFNmSeMmdPmbfRF4Axq3QEF13wjyN9wsU

Lascia un commento